Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Corso di pilotaggio sportivo per persone con disabilità

Di Redazione

Sabato 21 maggio 2022

Pubblicità

Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola

Imola, 20 maggio 2022. Sabato 21 maggio 2022, l'ANGLAT organizza in collaborazione e con il supporto tecnico della FISAPS, un corso di pilotaggio auto presso il Circuito di Imola, destinato a uomini e donne con disabilità motoria.

L'ANGLAT, è l'Associazione nazionale di promozione sociale che dal 1980 opera, anche in sede internazionale, per la rappresentanza e la tutela dei diritti delle persone con disabilità e dei loro nuclei familiari, prioritariamente nel settore della mobilità, della guida, del trasporto e dell'accessibilità.

L'attività dell'ANGLAT si rivolge anche verso le Istituzioni dello Stato, sia centrali che territoriali, così come agli Enti pubblici e privati, con i quali opera in stretta collaborazione per il raggiungimento dei propri scopi statutari (www.anglat.org).

La FISAPS, Federazione sportiva dal 1994, opera in accordo con ACI-SPORT, accordo dal quale viene riconosciuta come unica Federazione nazionale, atta ad organizzare corsi di pilotaggio per persone con disabilità.

I corsi si svolgono in diversi autodromi e kartodromi di Italia con kart e vetture opportunatamente adattate con dispositivi di guida per disabili. La conduzione dei corsi è affidata ad Istruttori Federali FISAPS-ACI Sport.

Ulteriore traguardo è il rilascio della licenza DH Nazionale e Internazionale da parte di ACI-SPORT dietro parere favorevole rilasciato dalla FISAPS, a coloro che hanno partecipato e superato sia il corso di pilotaggio sia il test di prova rapida uscita vettura, permettendo così agli interessati, senza nessuna penalità o restrizione, di poter partecipare "alla pari" a Manifestazioni sportive automobilistiche piloto senza disabilità.

Il riconoscimento di questa importante attività federativa è stato dato dalla FIA (Federazione Internazionale dell'Automobile) che ha comunicato della realizzazione del 1° Trofeo kartistico a livello europeo dalla nostra Federazione.

Ad Imola una giornata di grande rilevanza all'insegna dello sport automobilistico inclusivo: il corso prevede una prima parte teorica la mattina ed una seconda parte pratica nel pomeriggio, con giri in pista, durante i quali gli allievi, affiancati dagli istruttori Federali FISAPS potranno apprendere e provare le tecniche della guida sicura e sportiva, con la possibilità di diventare un vero pilota.

All'iniziativa saranno presenti Roberto Romeo, Presidente Nazionale dell'ANGLAT, Stefano Venturini, Presidente Nazionale della FISAPS, rappresentanti delle istituzioni locali, del mondo sportivo paralimpico e sportivo automobilistico, della riabilitazione ed inclusione sociale.

La Manifestazione oltre un elevato significato sportivo, vuole essere anche un messaggio per tutti coloro che hanno la volontà di avvicinarsi a questo sport ma sono fermati dalla percezione di “non riuscire”.

La Manifestazione serve a questo scopo, difatti la presenza di due Centri di Riabilitazione il Niguarda di Milano e l'Istituto di Montecatone che saranno presenti all'evento con un gruppo di loro assistiti, darà la possibilità ai presenti di constatare personalmente che “tutto è possibile”.

I partecipanti, potenziali neo piloti, saranno motivati a dimostrare la loro capacità di reagire e affermarsi, inoltre, per la prima volta sarà presente un pilota con tetraplegia e per gli addetti ai lavori è una presenza unica livello internazionale perché con la sua partecipazione, si posa la “prima pietra” sulla possibilità di far guidare in pista questo tipo di patologia, chiaramente con una vettura adeguatamente adattata con soluzioni omologate e personalizzate.

Ufficio stampa: Sergio Cerini

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: