Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Mps: Ue, non commentiamo su richieste proroga

Di Redazione

Bruxelles, 26 ott. La Commissione Europea "non ha commenti specifici da fare" sul fatto se il governo italiano abbia già chiesto o meno una proroga della scadenza entro la quale il Mef dovrebbe uscire dal capitale di Banca Mps, fissata per il 31 dicembre 2021, anche se l'esecutivo Ue non ha mai confermato questa data. Lo dice la portavoce della Commissione per la Concorrenza Arianna Podestà, durante il briefing con la stampa a Bruxelles.

Pubblicità

La portavoce ripete, come già detto ieri dalla Commissione, che l'esecutivo Ue è "in contatto" con le autorità italiane sulla vicenda della banca senese. Il naufragio delle trattative tra il Mef e Unicredit ha reso praticamente impossibile rispettare il termine di fine 2021 per la vendita della quota di maggioranza da parte del Tesoro ed è largamente atteso che venga chiesta una proroga.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: