Notizie Locali


SEZIONI
Catania 35°

Adnkronos

Quirinale: sindaci Pd, ‘Draghi-Mattarella merito iniziativa dem’

Di Redazione |

Roma, 3 feb. “Gli italiani, con l’elezione del Presidente Sergio Mattarella, hanno tirato un sospiro di sollievo. Il prestigio istituzionale rappresentato da Mattarella e da Draghi, del resto, sta dando grande forza e credibilità all’Italia nel mondo e registra, obiettivamente, un livello di fiducia altissimo. La strategia del Pd e di Enrico Letta, basata su responsabilità e tensione unitaria del Paese, ha avuto gli esiti sperati ed è stata vincente nonostante il Pd abbia potuto contare soltanto sul 12% dei parlamentari complessivi.”. E’ quanto si legge in una nota del Coordinamento nazionale dei sindaci del Pd, guidato dal primo cittadino di Pesaro, Matteo Ricci.

” Così come il grande perdente è Salvini che ha voluto fare il king maker diventando alla fine vittima della sua stessa incapacità e confusione. Tutto il sistema politico, però, non ha dato una bella immagine di sé, mettendo in evidenza carenze e limiti strutturali che vanno affrontati con urgenza su due livelli: quello di governo e quello parlamentare”.

“Il governo Draghi deve riprendere con determinazione l’azione sulle emergenze aperte” ovvero l’emergenza Covid-19 che “non è finita”, l’inflazione “vera emergenza del primo semestre ‘22” ed è “urgente l’attivazione di un fondo speciale per i Comuni e le province che vedono crescere a dismisura la spesa corrente per illuminazione pubblica, scuole, impianti sportivi e culturali, aumenti Istat per contratti assunti”. Inoltre, “la messa a terra del PNRR necessita di ulteriore semplificazione e velocità, così come di personale adeguato. L’inflazione, infatti, sta togliendo anche tante risorse destinabili al personale”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: