Notizie Locali


SEZIONI
Catania 34°

Adnkronos

Tecno-Ipe, insieme per l’alta formazione di imprenditori e manager

Di Redazione |

Napoli, 14 dic. (Labitalia) – Far acquisire ad imprenditori e manager nuovi metodi e strumenti per guidare un’azienda o una divisione e diventare leader aperti al cambiamento, competitivi, flessibili e con un forte senso di responsabilità. Prende il via con quest’obiettivo a Napoli nella sede di Tecno la II Edizione del Focus Mba dell’Ipe business school, il programma di sviluppo manageriale disegnato per imprenditori. La seconda edizione del Focus Mba, alla quale partecipano 15 imprenditori e dirigenti di importanti realtà del Mezzogiorno, è disegnata per affrontare in undici moduli tutte le tematiche di un Mba in maniera essenziale ed efficace: pianificazione strategica, leadership, business model innovation, marketing, negoziazione, etica e tanto altro. Il progetto rientra nelle iniziative promosse dal Polo della sostenibilità, hub strategico per la sostenibilità aziendale creato da Tecno (www.tecnosrl.it ) con lo scopo di guidare le pmi italiane ed estere che desiderano dotarsi di strategie esg. I corsi si tengono presso la sede Tecno di Napoli, Palazzo Ischitella. L’azienda da sempre sostiene il progetto di formazione dell’Ipe business school, al punto da aver aderito al Collegio dei Promotori della stessa, organo di indirizzo strategico formato da diversi imprenditori del Mezzogiorno. Il gruppo Tecno è una esg company fondata nel 1999. Negli anni si è via via specializzata in servizi di consulenza in materia di sostenibilità, innovazione digitale e soluzioni 4.0, guidando organizzazioni, pmi e grandi imprese con soluzioni SustainTech reali ed efficaci. “La vera sfida – dichiara il fondatore di Tecno Giovanni Lombardi – per il mondo produttivo, e non solo, è quella delle competenze e delle risorse umane. Si è un’impresa vincente solo se si hanno competenze interne adeguate, al passo con i tempi. Il momento storico è cambiato, la formazione, anche per gli imprenditori, che sono una parte corposa degli iscritti al Master, è continua. Napoli ha dei punti di forza notevoli: ottime Università, giovani laureati motivati, logistica oramai adeguata per arrivare in tutto il mondo ed un polo del digitale unico. Segnale di questo la scelta della Apple Academy di insediarsi a Napoli per le innumerevoli potenzialità del territorio”. Il corso è parte dell’offerta Executive che l’Ipe business school sta portando avanti in mentorship con lo Iese business school di Barcellona – scuola n° 1 al mondo per Executive Education secondo il Financial Times dal 2015 al 2020. Seguendo quanto già realizzato in altre realtà internazionali, l’Ipe business school si propone di creare un polo d’eccellenza per la formazione manageriale a servizio delle aziende del Mediterraneo con la consapevolezza che, solo con le giuste competenze di general management e con una mentalità internazionale, si può competere in scenari sempre più globali, connessi ed in evoluzione. Una spinta per la crescita delle aziende che dovrà saper attrarre le migliori competenze da tutto il mondo e creare qualcosa di eccellente in una città ricca di capitale umano come Napoli. “Siamo davvero felici – dichiara il responsabile della formazione executive dell’Ipe business school Livio Ferraro – di contribuire alla managerializzazione delle imprese, proponendoci come volano di crescita economica del territorio, consapevoli che questo sviluppo possa avvenire solo se dirigenti e leader delle nostre aziende acquisiscono i nostri metodi e strumenti. L’IPE Business School ha l’obiettivo di creare un polo di formazione manageriale di caratura globale, al pari di realtà che operano in contesti internazionali”. Tra le aziende che hanno aderito al progetto: A.G.B. Company, EAV, EspressoMat, Farvima Medicinali, Fides Consulting, Graded, GSN, Invertika, Miele Giuseppe & figli, Myb, Petrone Group, PRO&NG, Tecno Capital e World Retail Service.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: