Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

Agrigento

Aica e servizio idrico, domani conferenza del Cartello Sociale

"Molti sindaci della provincia sono latitanti dopo alcuni mesi di vita del nuovo organismo. Al via alcune iniziative di protesta"

Di Gaetano Ravanà |

Ad Agrigento domani, venerdì prossimo 8 aprile, nell’oratorio della chiesa del Sacro Cuore, alle “Rocche”, ovvero la chiesa nuova in via Basile, alle ore 10:30 si svolgerà una conferenza del Cartello Sociale, ossia l’Ufficio pastorale e del lavoro della Diocesi, Cgil, Cisl e Uil. L’argomento che sarà affrontato è il servizio idrico nell’Agrigentino. E il Cartello sociale spiega: “Abbiamo atteso alcuni mesi per consentire ai sindaci di attivarsi adempiendo a quanto di loro competenza per il funzionamento dell’Aica. Purtroppo alcuni sindaci sono ancora latitanti, pregiudicando l’esistenza stessa dell’Aica, per la quale tutti i sindaci hanno lottato per garantire la gestione pubblica del servizio idrico, manifestata anche attraverso il referendum da parte dei cittadini. Solo 5 Comuni al momento hanno versato le risorse ricevute come prestito vincolato dalla Regione. Venerdì pertanto annunceremo le iniziative di protesta, da condividere con i sindaci che continuano a credere nel servizio idrico con una gestione pubblica, che consenta una gestione economica, oculata e senza sprechi, per un servizio idrico di qualità con un costo adeguato e non con la seconda bolletta più cara in Italia”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA