Notizie Locali


SEZIONI
°

Calcio

Il narese Vincenzo Grifo miglior marcatore degli italiani all’estero

Il trequartista del Friburgo, serie A tedesca, il barese Vincenzo Grifo convocato in ben sei occasioni dal Ct della Nazionale Azzurra, Roberto Mancini, con la doppietta rifilata domenica scorsa allo Shalke 04, diventa il miglior marcatore italiano nei campionati esteri. Un'altra stagione straordinaria per Grifo che ha già realizzato sei reti in questo campionato tedesco ma ha fornito ben 2 assist. Ha segnato anche una rete e fornito due assist anche in Europa League dove il Friburgo ha superato la fase a girone. In questo momento, il Friburgo è in piena zona Champions League e gran parte del merito è di questo straordinario atleta che più volte è stato accostato a qualche club italiano, ma l'affare non si è mai concretizzato. Ha 29 anni, è nel pieno della maturità, infallibile dal dischetto, il suo cartellino si aggira intorno ai 15 milioni di euro. Potrebbe essere un affare nel prossimo mercato invernale.

Di Gaetano Ravanà |

Il trequartista del Friburgo, serie A tedesca, il barese Vincenzo Grifo convocato in ben sei occasioni dal Ct della Nazionale Azzurra, Roberto Mancini, con la doppietta rifilata domenica scorsa allo Shalke 04, diventa il miglior marcatore italiano nei campionati esteri. Un'altra stagione straordinaria per Grifo che ha già realizzato sei reti in questo campionato tedesco ma ha fornito ben 2 assist. Ha segnato anche una rete e fornito due assist anche in Europa League dove il Friburgo ha superato la fase a girone. In questo momento, il Friburgo è in piena zona Champions League e gran parte del merito è di questo straordinario atleta che più volte è stato accostato a qualche club italiano, ma l'affare non si è mai concretizzato. Ha 29 anni, è nel pieno della maturità, infallibile dal dischetto, il suo cartellino si aggira intorno ai 15 milioni di euro. Potrebbe essere un affare nel prossimo mercato invernale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA