Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

I Nas nei centri di salute mentale: gravi carenze in una struttura dell'Agrigentino

Denunce per maltrattamento e abbandono di incapace 

Di Redazione

Controlli dei carabinieri del Nas in 536 strutture e centri incaricati dell’erogazione di servizi di salute mentale: accertate irregolarità in 122 di questi, pari al 22%. Nel corso delle verifiche sono state comminate 141 sanzioni penali e amministrative per un ammontare complessivo di 62 mila euro. L'operazione ha coinvolto centri e strutture pubbliche e private deputate, a vario titolo, alla presa in carico, assistenza, riabilitazione, trattamento sanitario e ricovero di pazienti sofferenti di disabilità e disagi mentali e psichici.

Pubblicità

Accertate inoltre dai Nas carenze nella corretta conservazione e preparazione degli alimenti nei centri dove è previsto un servizio semiresidenziale o di ricovero H24: in 9 cucine associate a tali strutture sono state contestate violazioni di carattere igienico sanitario.

Tra le infrazioni più gravi la contestazione di reati di maltrattamento e abbandono di incapaci riscontrati in due strutture di Agrigento e Sassari, i cui gestori sono stati deferiti all’Autorità giudiziaria per aver ospitato pazienti con patologie mentali in ambienti insalubri, senza assicurare la presenza di figure professionali e un adeguato livello di cura.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA