Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Maltrattamenti in famiglia: la procura chiede il rinvio a giudizio

Secondo l'accusa, il trentunenne, si sarebbe reso protagonista di alcuni episodi violenti nei confronti della moglie

Di Gaetano Ravanà

La Procura di Agrigento, tramite il pubblico ministero, Gloria Andreoli, ha chiesto il rinvio a giudizio di un uomo di Raffadali, D M N, sono le iniziali del nome, 31 anni, imputato di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate. Tra il giugno 2019 e il febbraio 2020, lui avrebbe più volte picchiato la donna con calci e pugni. L’udienza preliminare, innanzi al giudice del Tribunale di Agrigento, Micaela Raimondo, è in calendario il prossimo 24 novembre.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA