Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Scagionati amministratore ed architetto di Palma di Montechiaro

Ai due sono state contestate delle ipotesi di abuso di ufficio. Il pubblico ministero, Cecilia Baravelli, ha chiesto il non luogo a procedere per intervenuta prescrizione

Di Gaetano Ravanà

Il Tribunale di Agrigento ha assolto l’ex capo dell’Ufficio tecnico del Comune di Palma di Montechiaro durante l’amministrazione del sindaco Amato, Concetta Di Vincenzo, 60 anni, e il già Responsabile unico del progetto, architetto Francesco Lo Nobile, 71 anni, oggi in pensione. Ai due sono state contestate delle ipotesi di abuso di ufficio. Il pubblico ministero, Cecilia Baravelli, ha chiesto il non luogo a procedere per intervenuta prescrizione. Il processo è frutto della denuncia di un ingegnere per un presunto ostruzionismo in ambito lavorativo, e perché gli sarebbe stato revocato un incarico per assegnarlo a due architetti che non sarebbero risultati idonei per la natura dei lavori.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA