Notizie Locali


SEZIONI
Catania 13°

Gf

Palma di Montechiaro, con un coltello da macellaio rapinano centro scommesse

Hanno portato via 200 euro, ma grazie alle telecamere sono stati identificati dalla Polizia

Di Gaetano Ravanà |

Si finge un avventore, ed entra nell’agenzia di scommesse sportive di via Fiorentino di Palma di Montechiaro e, poco dopo, con uno stratagemma apre la porta di ingresso ad un complice, e con un coltello di macellaio in mano, rapinano il gestore dell’attività lavorativa. I due sono riusciti a portare via 200 euro. Scattato l’allarme, sul posto si sono precipitati i poliziotti del Commissariato cittadino che, dopo alcune indagini e anche grazie alle immagini dei sistemi di videosorveglianza, sono riusciti ad identificare i due presunti malviventi.

Si tratta di due diciannovenni di Palma di Montechiaro. Sono stati denunciati, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento, per l’ipotesi di reato di rapina aggravata in concorso. Tutto è accaduto nel pomeriggio di mercoledì. E’ alle 16,50 circa che uno dei due giovani palmesi è entrato, praticamente come se fosse un avventore, all’interno del centro scommesse sportive. Poi ha aperto la porta d’ingresso ad un complice che, sotto la minaccia di un coltello da macellaio, è riuscito a farsi consegnare il denaro che c’era in cassa. Appena 200 euro.

Arraffati i soldi si sono dileguati nel nulla. Gli agenti delle Volanti, una volta giunti sul posto, grazie a quanto registrato dalle telecamere dei sistemi di videosorveglianza, sono riusciti a identificare gli autori della rapina.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA