Notizie Locali


SEZIONI
Catania 35°

Archivio

Design: Bonomi, ‘fare sistema per valorizzare industria creativa italiana’

Di Redazione |

Milano, 10 giu. (AdnKronos) – “Con il ministro Bonisoli abbiamo fatto il punto su un traguardo nuovo da assicurare al Paese: la valorizzazione del nostro territorio come polo di sviluppo delle iniziative legate alla cultura di impresa e della promozione del design, tra memoria e innovazione. Serve un approccio di sistema a sostegno dell’industria creativa, settore essenziale della nostra economia”. Così il presidente di Assolombarda, Carlo Bonomi, al termine di un incontro con il ministro dei Beni culturali, Alberto Bonisoli. “Il design -continua Bonomi- è soprattutto innovazione. Attraverso il design, le imprese italiane hanno plasmato i propri prodotti ridefinendone il senso, connotandoli culturalmente, rendendoli peculiari, rafforzando la loro competitività e allo stesso tempo arricchendo l’Italia di un immaginario positivo in costante evoluzione. Ed è anche grazie a questi prodotti ‘culturali’ se il Made in Italy è oggi il terzo marchio più conosciuto a livello mondiale”.

Bonomi sottolinea che “centro di questo sistema italiano è la città di Milano, che attira fondi di investimento internazionali e che vanta una delle più alte concentrazioni di scuole di design al mondo: ben 9 centri di alta formazione tra Università, Accademie e istituti legalmente riconosciuti. Sono oltre 7mila i professionisti del design diplomati ogni anno negli istituti di formazione italiani, riconosciuti dal Miur, di questi il 43% viene dalla Lombardia.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: