Notizie Locali


SEZIONI
°

Archivio

Governo: Conte ‘si volta pagina’, appello ai ‘volenterosi’/Adnkronos

Di Redazione |

Roma, 18 gen. (Adnkronos) – Un discorso di chiusura verso chi ha provocato una “crisi irresponsabile”, la volontà di “voltare pagina”, di “completare il patto di legislatura” con Pd, M5s e Leu e il rafforzamento della squadra di governo e quindi un appello a tutti “i volenterosi”, un “appoggio limpido e trasparente” a tutte quelle “formazioni che si collocano nella più alta tradizione europeista: liberale, popolare, socialista” con un impegno per una legge elettorale proporzionale. Questa la sintesi del discorso del premier Giuseppe Conte, durato meno di un’ora, alla Camera.

SGOMENTO NEL PAESE PER CRISI- “Avverto un certo disagio, sono qui non per annunciare nuove misure a sostegno dei cittadini e delle imprese, o la bozza ultima e migliorata del Recovery plan, ma per spiegare una crisi di cui immagino i cittadini e io stesso non ravviso alcun plausibile fondamento”, dice il premier Conte. “Quanto accaduto nelle ultime settimane “ha aperto una crisi profonda tra le forze di maggioranza, ma ha soprattutto provocato sgomento nel paese e rischia di produrre danni notevoli e non solo perché ha fatto salire lo spread, ma perché ha attirato l’attenzione dei media internazionali, delle cancellerie straniere. Diciamolo con franchezza, non si può cancellare quello che è accaduto”.

VOLTARE PAGINA – “Arrivati a questo punto, bisogna dirlo con franchezza, non si può cancellare quel che accaduto, non si può pensare di recuperare quel senso di fiducia necessario per lavorare”. Insieme, in una compagine governativa: “Adesso si volta pagina, questo paese merita un governo coeso”, impegnato “a lavorare per una piena ripartenza” e per un'”incisiva ripresa”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: