Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

Caltanissetta

Gela, bullismo a scuola: in tre contro un compagno proveniente dal Senegal

Di Redazione |

GELA (CALTANISSETTA) – Ragazzini terribili e razzisti prendono di mira un compagno di classe, lo stalkerizzano, gli impongono l’estorsione e lo picchiano selvaggiamente. Vittima di tre giovani ribelli un senegalese che, dopo l’ennesimo episodio di violenza gratuita riesce a raccontare le angherie a cui era sottoposto.

A mettere fine all’incubo del giovane studente è stata l’indagine coordinata dalle Procure di Gela e dei Minorenni di Caltanissetta che hanno chiesto ed ottenuto dal Gip del Tribunale di Gela e presso il Tribunale per i Minorenni di Caltanissetta tre ordinanze. Una con divieto di avvicinamento alla persona offesa, due ordinanze ai domiciliare. Nei guai uno studente di 18 anni e due minori ora accusati stalking, estorsione e lesioni aggravate, con l’aggravante della discriminazione etnico-razziale. 

La vittima, un giovane minorenne senegalese, da molto tempo oggetto di condotte intimidatorie e minacciose da alcuni compagni di classe e scuola, solo al termine di una recente aggressione, ha trovato il coraggio di denunciare gli autori dei gravi fatti. È emerso anche un episodio di estorsione.

Le indagini – coordinate congiuntamente dalle Procure ed a seguito di intensa e proficua collaborazione investigativa – sono state svolte dalla Sezione Polizia Giudiziaria Aliquota Polizia di Stato presso la Procura della Repubblica di Gela.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: