Notizie Locali


SEZIONI
°

commercio

Catania, dal Comune via al rinnovo delle concessioni per i mercati

Sono scadute nel 2020 e le procedure non si sono ancora concluse

Di Redazione |

Con un atto di indirizzo politico la giunta comunale di Catania ha deliberato l’avvio delle procedure, da concludere entro sei mesi, di rinnovo delle concessioni destinate all’esercizio del commercio su aree pubbliche. Lo ha reso noto il Comune.

Con queste disposizioni di avvio delle procedure di rinnovo e proroga delle preesistenti concessioni l’Amministrazione Comunale intende pianificare e razionalizzare il procedimento per l’assegnazione dei posteggi per l’esercizio di attività di commercio su area mercatale e non mercatale, uniformando la durata delle concessioni agli operatori alle più recenti previsioni di legge che hanno inserito di nuovo gli spazi mercatali tra quelli da affidare con bando pubblico.

Qualora il procedimento di rinnovo delle concessioni già esistenti non sia avviato e/o concluso per qualsiasi causa entro 180 giorni, l’atto di indirizzo della giunta Trantino, adottato su proposta degli uffici dell’assessorato alle attività produttive retto da Giuseppe Gelsomino, stabilisce che le concessioni esistenti al 31.12.2020 degli operatori commerciali su aree pubbliche, dei mercati, dei posteggi fissi e delle fiere si intendono comunque prorogate fino al 31 dicembre 2025.

«Nel Comune di Catania le procedure di rinnovo delle concessioni di commercio su aree pubbliche scadute il 31 dicembre 2020 ancora a oggi non sono ancora concluse – sottolinea l’amministrazione – e la mancata chiusura dell’iter procedimentale rischia di determinare un grave danno per numerosi piccoli imprenditori che mediante l’attività commerciale svolta nei mercati cittadini e nei posteggi, garantiscono il sostentamento per sé e le proprie famiglie».COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA