Notizie Locali


SEZIONI
Catania 33°

città

Lavavetri molesti denunciati dalla Polizia: operavano in via Giuffrida

I due costringevano gli automobilisti a farsi lavare il parabrezza in cambio di denaro

Di Redazione |

I poliziotti del Commissariato “Borgo Ognina” hanno denunciato per accattonaggio molesto due lavavetri sorpresi in via Vincenzo Giuffrida. Gli agenti, durante l’ordinario servizio di controllo del territorio, hanno intercettato i due soggetti, entrambi stranieri, mentre con le loro spazzole lavavetri e una bottiglietta d’acqua, importunavano gli automobilisti, costretti a subire il lavaggio del parabrezza e a corrispondere una somma di denaro per la prestazione non richiesta.

Tale attività illecita ha arrecato disagi alla circolazione stradale, mettendo anche in pericolo la sicurezza degli automobilisti e dei pedoni. Alla vista dei poliziotti i due lavavetri hanno tentato la fuga ma sono stati subito bloccati e accompagnati presso gli uffici del Commissariato per gli adempimenti di rito, mentre gli attrezzi sono stati sottoposti a sequestro. Il reato contestato, l’accattonaggio molesto, prevede l’arresto da 3 a 6 anni e un’ammenda da 3000 euro a 6000 euro.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA