Notizie locali
Pubblicità

Catania

Catania, due pusher di Picanello avevano a casa 800 grammi di marijuana

Il controllo dei carabinieri nel quartiere. I due spacciavano a bordo di uno scooter

Di Redazione

Nella loro casa di Picanello nascondevano 800 grammi di marijuana. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale hanno arrestato due giovani catanesi, di 20 e 23 anni, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I militari nel corso di un servizio di perlustrazione nel quartiere di Picanello hanno notato i due ragazzi a a bordo di uno scooter in via Villa Glori e li hanno sottoposti ad un controllo e a una perquisizione.

Pubblicità

Nelle tasche del guidatore sono state trovate 5 dosi da 3 grammi ciascuna di marijuana, e 190 euro nelle tasche del passeggero ritenuta provento dello spaccio. A casa dei due, in via Malta e via Faraci, sono stati trovati complessivamente 260 dosi di marijuana per un peso di circa 750 grammi, il materiale per il loro confezionamento ed un bilancino di precisione. La casa era videosorvegliata da una telecamera con monitor interno posto nella camera da letto del giovane, per tutelarsi dalle “sgradite” visite di appartenenti alle forze di polizia.

L’altro giovane ha consegnato da sé una busta contenente ulteriori 10 involucri consistenti in 30 grammi di marijuana che così, infine, assomma complessivamente a circa 800 grammi. I due arrestati sono così stati posti agli arresti domiciliari.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA