Notizie Locali


SEZIONI
°

Catania

Terremoto, moratorie da Unicredit su rate mutuo nei Comuni colpiti

Di Redazione |

Catania – A seguito del terremoto nella provincia di Catania, che ha causato ingenti danni nei comuni colpiti, UniCredit si impegna a sostenere le persone e le imprese danneggiate dal sisma. Il pacchetto di misure straordinarie verrà attivato per i comuni di Aci Catena, Aci Sant’Antonio, Acireale, Santa Venerina, Viagrande e Zafferana Etnea. Tra le iniziative previste, UniCredit offrirà, a partire dalla prossima settimana, una moratoria di 12 mesi sulle rate dei mutui ipotecari e chirografari per le imprese, con sede legale/operativa nelle zone colpite dal terremoto che abbiano subito danni, e per tutti i clienti privati intestatari di mutui ipotecari residenti in uno dei comuni interessati danneggiati dall’evento.

Inoltre, per far fronte alle prime e più urgenti necessità, la Banca metterà a disposizione un «Prestito Sostegno» con tasso agevolato per i clienti privati residenti nei comuni colpiti dal movimento tellurico che abbiano subito danni e il «Pacchetto nuovo credito alle imprese» con linea di finanziamenti chirografari/ipotecari a condizioni agevolate in favore di clienti imprese con sede legale/operativa nei comuni interessati dall’evento.

E nelle ultime ore si sono moltiplicate le offerte di aiuto, con l’invio di indumenti e generi di prima necessità alle popolazioni colpite dal sisma di Santo Stefano a Zafferana e in alcune delle sue frazioni. Per questo l’amministrazione Comunale di Zafferana Etnea ha annunciato che presto sarà attivato e comunicato uno specifico conto corrente bancario attraverso il quale sarà eventualmente possibile effettuare un versamento che sarà poi gestito per fronteggiare l’emergenza in corso. COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti:

Articoli correlati