Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

l'emergenza

Trantino: «Ora catanesi decidano se vivere tra uomini o tra ratti»

L'appello del sindaco dopo la firma dell'ordinanza del presidente della Regione

Di Redazione |

«La Regione ha emesso l’ordinanza che autorizza l’utilizzo della Sicula Trasporti. Viene prescritto per i Comuni interessati la riduzione della quota di indifferenziata, affinché venga garantito lo smaltimento. Adesso la palla passa a noi: se non conferiremo regolarmente, le discariche non saranno in condizioni di ricevere più rifiuti».

Lo ha detto il sindaco di Catania, Enrico Trantino, sul proprio profilo Facebook, sull’ordinanza del presidente della Regione, Renato Schifani, che permette la riapertura, temporanea, dell’impianto per il Trattamento meccanico e biologico (Tmb) dei rifiuti indiferrenziati della discarica di contrada Coda volpe di Lentini.

«Il rispetto delle regole – aggiunge il primo cittadino del capoluogo etneo – non può passare attraverso le sole iniziative sanzionatorie, che non potranno mai essere sufficienti mettendo a confronto l’esiguità dei nostri operatori deputati al controllo, e la dimensione del fenomeno. Dipende da noi catanesi se vivere da uomini e tra uomini o tra blatte e ratti».COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA