Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Covid, il bollettino del 13 novembre: in Sicilia 327 nuovi casi, 3 morti e ricoveri stabili

I dati diffusi dal ministero della Salute. Nel Catanese oltre un terzo dei nuovi contagi dell'isola

Di Redazione

La quarta ondata almeno per non ora non ha raggiunto la Sicilia che, pur non registrando un regresso della pandemia, mantiene numeri stabili sul contagio e sui ricoveri. E’ quanto si evince dal bollettino covid del 13 novembre del ministero della Salute.

Pubblicità

I NUMERI SICILIANI. I nuovi casi sono stati 327 (ieri erano 546) e con con un numero piuttosto elevato di tamponi (20.752) con un tasso di positiva che passa però dal 2,36% di ieri al 1,57% e dunque in linea con quello nazionale. Dei 327 nuovi casi oltre un terzo si sono registrati nel Catanese.

Anche sui ricoveri i numeri sono stabili: i ricoverati sono 370 (ieri erano 358), ma in terapia intensiva restano 50 pazienti (come ieri) mentre in area medica i ricoverati con sintomi sono 320 (ieri 308).

I morti sono stati tre e il totale delle vittime siciliane sale così a quota 7.088.

LE PROVINCE. Ecco i dettaglio

Palermo: 85.690 casi complessivi  (38 nuovi casi)

Catania: 80.447 (118)

Messina: 36.355 (21)

Siracusa: 25.185 (49)

Trapani: 20.432 (36)

Ragusa: 20.094 (17)

Caltanissetta: 18.327 (21)

Agrigento: 17.988 (24)

Enna: 9.622 (3)

IN ITALIA. Sono 8.544 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, ieri erano stati 8.516. Sono invece 53 le vittime in un giorno. Ieri erano state 68.

Sono 115.112 gli attualmente positivi al Covid in Italia, secondo i dati del ministero della Salute, 4.453 in più nelle ultime 24 ore. Dall’inizio della pandemia i casi totali sono 4.852.496, i morti 132.739. I dimessi e i guariti sono invece 4.604.645, con un incremento di 4.033 rispetto a ieri. Sono 540.371 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in

Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 498.935. Il tasso di positività è all’1,6% (ieri era all’1,7%). Sono invece 453 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 8 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 39 (ieri 37). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 3.597, ovvero 72 in più rispetto a ieri.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA