Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Covid, in aumento i casi a Corleone: tra positivi anche un medico e operatori sanitari

Il sindaco punta il dito contro comportamenti non responsabili 

Di Redazione

Salgono a 62 i positivi al Covid19 a Corleone, nel Palermitano, dove solo pochi giorni fa i casi erano soltanto due. Oggi l’Usca ha previsto una campagna di tamponi che saranno effettuati nei pressi di una scuola. «Sono sotto attacco perché ho imposto una regolamentazione alla movida, chiusure e regole per evitare il contagio - dice il sindaco Nicolò Nicolosi - E invece i miei concittadini vanno a Campofiorito o a Chiusa Sclafani (due paesi vicini, ndr) a trascorrere le serate nei locali del karaoke. Rischiamo una nuova emergenza, mentre attendiamo ancora l’esito di altre centinaia di tamponi». 

Pubblicità

 Tra i positivi ci sono un medico e due operatori sanitari del locale ospedale dei Bianchi. I pazienti finora controllati sono al momento risultati negativi. Ma i test proseguono. «Ci sono stati comportamenti non sempre responsabili - aggiunge il sindaco - Sono stati organizzati diversi matrimoni e feste, soprattutto dai giovani. Tutti incontri che possono provocare focolai, proprio come successo». 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: