Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Covid, Sicilia confermata in "giallo" e l'incidenza dei casi resta la più alta d'Italia

Da lunedì non cambia nulla: tutte le altre regioni restano bianche, comprese Calabria e Sardegna che sembrano a rischio

Di Redazione

Come ampiamente previsto ora c'è anche l'ufficialità. La Sicilia resta gialla e le altre regioni in zona bianca. I dati della bozza di monitoraggio Iss-Ministero della Salute all’esame della cabina di regia, che saranno presentati oggi, secondo quanto si apprende, non 
segnalano situazioni di ulteriore peggioramento per l’isola che, nonostante alcune preoccupazioni nel giorni scorsi, non rischia 
un passaggio in zona arancione. Il miglioramento dei parametri ha messo al sicuro anche alcune altre regioni come la Sardegna e 
la Calabria che assieme alle altre restano bianche.

Pubblicità

 

 

 

La Sicilia, insieme a Calabria e Provincia autonoma di Bolzano sono le Regioni/Province autonome dove questa settimana si registra l’incidenza di casi di Covid-19 più alta, secondo la bozza del monitoraggio attualmente all’esame della Cabina di regia. Rispettivamente, secondo i dati del monitoraggio settimanale, l’incidenza è pari a 148,7 casi per 100mila abitanti in Sicilia, 92,1 in Calabria e 91,4 nella PA di Bolzano (periodo di riferimento 3-9 settembre 2021). La scorsa settimana anche la Sardegna registrava una incidenza tra le maggiori con Calabria e Sicilia (pari a 117,4), mentre questa settimana la Sardegna scende ad un valore di 73,4. 

 

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA