Notizie Locali


SEZIONI
Catania 31°

Montagna

Due turisti francesi si perdono sull’Etna: soccorsi a Piano Provenzana

I due avevano smarrito il sentiero al rientro da un'escursione

Di Redazione |

Allertati dalla Centrale Operativa del 118, i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano sono intervenuti nel pomeriggio, insieme ai SAGF della Guardia di Finanza, per la ricerca e il recupero di due turisti francesi, che avevano smarrito il percorso durante la fase di rientro da un’escursione nelle zone sovrastanti Piano Provenzana, sul versante nord dell’Etna.

Mentre le squadre di soccorso raggiungevano il territorio delle ricerche, i due dispersi, contattati telefonicamente dai tecnici del SASS, comunicavano di avere ritrovato il sentiero e, sebbene infreddoliti e provati a causa delle cattive condizioni meteo, avevano iniziato la discesa verso Piano Provenzana, dove sono stati poi individuati e raggiunti dalle squadre d’intervento, che, dopo avere valutato il loro stato di salute, hanno provveduto ad accompagnarli fino al vicino paese di Linguaglossa.

In caso di incidenti su pareti di roccia, sentieri, ambienti montani, ambienti innevati, scogliere, in grotta e gole fluviali o in caso di persone disperse in ambiente montano, impervio e ostile, è possibile allertare il Soccorso Alpino chiamando il Numero Unico di Emergenza (NUE) 112, specificando che si richiede un intervento di soccorso in ambiente montano o impervio.

L’operatore del Nue 112 applicando la “Procedura operativa ambienti montani ed impervi” trasferirà la chiamata alla Centrale Operativa 118, la quale provvederà ad allertare immediatamente il Soccorso Alpino e Speleologico.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA