Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

Cronaca

Messina, ragazza di 24 anni muore durante un sorpasso con il suo scooter

Di Redazione |

MESSINA – Una ragazza di 24 anni, Margherita Rosso, è morta questa mattina in un incidente stradale: il suo scooter è finito contro un camion nella zona di Paradiso, sulla via Consolare Pompea, a Messina. I rilievi sono stati effettuati dai vigili urbani, ma sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia stradale e i sanitari del 118. Fatale, per la ragazza, è stato l’impatto con l’asfalto dopo uno scontro il mezzo pesante.

Gli uomini della polizia municipale, dopo i rilievi del caso, hanno sentito alcuni testimoni per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Secondo alcune testimonianze sembrerebbe che l’incidente sia avvenuto durante un tentativo di sorpasso da parte della ragazza che poi avrebbe perso il controllo del mezzo, si sarebbe scontrata con il camion – che procedeva nella medesima direzione – e sarebbe finita a terra. Come detto, la giovane sarebbe morta per il violento impatto con l’asfalto – sebbene indossasse il casco – dopo essere stata sbalzata dal motorino in seguito al contatto con il camion. 

Margherita, che a giorni avrebbe compiuto 25 anni, era la nipote di un noto legale del Foro di Messina, l’avvocato Nunzio Rosso, e dell’arcivescovo vicario della città dello Stretto, monsignor Cesare Di Pietro.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA