Notizie Locali


SEZIONI
Catania 31°

Cronaca

Montante davanti al gip respinge le accuse: «Ho sposato le istituzioni»

Di Redazione |

PALERMO – «Ho sposato le istituzioni»: Antonello Montante ha risposto così alle domande del gip del tribunale di Caltanissetta respingendo ogni accusa. Lo ha reso noto Giuseppe Panepinto, uno degli avvocati dell’ex responsabile per la Legalità di Confindustria ed ex presidente di Sicindustria, ai domiciliari da ieri con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione.

 «Non ho mai avuto vantaggi, né appalti, né finanziamenti, né agevolazioni»,  ha affermato Montante interrogato da oltre sei ore. «Ho stravolto la mia vita e sono sicuro che non posso più tornare indietro», ha aggiunto.

L’interrogatorio di garanzia di Montante, che secondo i pm avrebbe creato una sorta di rete di spionaggio per acquisire informazioni sull’inchiesta per concorso esterno in associazione mafiosa in cui era coinvolto, era iniziato nel primo pomeriggio. COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA


Articoli correlati