Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Armi e 100 kg marijuana nell'Ennese, un arresto

In un vivaio, all’interno di alcuni capannoni originariamente utilizzati per la produzione di piante e ortaggi, i carabinieri hanno trovato la droga e le armi

Di Redazione

Cento chili di marijuana ed un vero e arsenale sono stati scoperti dai carabinieri della Compagnia di Piazza Armerina, che con il Nucleo Ispettorato del Lavoro, stavano effettuando un controllo di routine in una serie di vivai, alle porte di Barrafranca, ma in territorio di piazza Armerina, per verificare il rispetto delle normative. Un uomo è stato arrestato. In un vivaio, all’interno di alcuni capannoni originariamente utilizzati per la produzione di piante e ortaggi, i militari hanno rinvenuto 5 pistole, un fucile doppietta, due carabine con matricola abrasa e munizioni, oltre a 100 chilogrammi di marjuana. Parte della marjuana era ancora in fase di coltivazione con 400 piante ritrovate dentro una delle serre mentre il resto era già stata raccolta e confezionata sotto vuota, nascosta in fusti di plastica. Sul posto, al momento del controllo da parte dei militari, era presente un uomo di Barrafranca che è stato arrestato in flagranza di reato per produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti, e per ricettazione e detenzione illecita di armi. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: