Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Biancavilla, gestore del bar vendeva caffè e tavola calda ma anche cocaina: arrestato

Trovate 32 dosi già pronte, del denaro provento dello spaccio e alcuni grammi di marijuana

Di Redazione

Vendeva pezzi di tavola calda ma anche droga. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Paternò, hanno arrestato a Biancavilla un 45enne gestore di un bar del posto, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Pubblicità

L’uomo gestisce un un bar in via Vittorio Emanuele e tra un caffè e l’altro era anche un attivo spacciatore di droga. I carabinieri dopo avere effettuato le necessarie verifiche, hanno efettuato una perquisizione all’interno del bar che ha dato ben presto i suoi frutti perché, occultata sotto i ripiani della tavola calda c’erano 32 dosi di cocaina già confezionate per la vendita al minuto e 15 grammi di marijuana.

All’interno di un contenitore di patatine su una mensola c’erano poi 175 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA