Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Va a scippare un'anziana con un'auto intestata alla suocera: due giovani arrestati

Ai domiciliari un 21enne e un 17enne. La vittima una donna di 75 anni

Di Redazione

Scippano un’anziana e lo fanno con un’auto intestata alla suocera di uno due banditi. I Carabinieri della Stazione di Caltagirone hanno arrestato un 21enne ed un 17enne, di Caltagirone su provvedimento del gip del Tribunale calatino e del Tribunale per i Minorenni di Catania, per furto con strappo in concorso e aggravato.

Pubblicità

Le indagini, svolte in collaborazione con la Polizia hanno infatti fatto luce sullo scippo avvenuto lo scorso 8 maggio ai danni di una donna 75enne di Caltagirone.

La pensionata, uscita di casa nel tardo pomeriggio per recarsi in chiesa, quando in viale Principe Umberto, è stata raggiunta alle spalle da un giovane che le ha scippato la borsa, contenente 40 euro, il cellulare, documenti ed altri effetti personali, per poi fuggire a bordo di un’utilitaria guidata da un complice. Gli investigatori dell’Arma, acquisita la denuncia presentata dalla vittima, che ha indicato la via di fuga dello scippatore - via Gaetano Crescimanno - hanno immediatamente analizzato le immagini registrate dai sistemi di video sorveglianza installati nella zona. I militari sono così riusciti ad individuare l’autovettura utilizzata dai due scippatori ed attraverso la targa, intestata alla madre della compagna del 21enne, hanno ricostruito i movimenti della macchina prima e dopo il reato. I due sono così finiti nella rete degli investigatori.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA