Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Catania, stanca delle continue botte una madre denuncia il figlio

I carabinieri sono intervenuti soccorrendo una madre di 74anni picchiata da un 49enne in preda ai fumi dell'alcol

Di Redazione

Stanca delle continue violenze ha deciso di denunciare il figlio 49enne. Ad arrestarlo sono stati i Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Catania che hanno messo le manette all’uomo accusato di maltrattamenti in famiglia. I militari sono intervenuti dopo la chiamata di una donna che aveva dato rifugio in casa propria alla vittime per sottrarla alle violenze del figlio.

Pubblicità

I carabinieri giunti sul posto, all’interno di una palazzina del centro storico di Catania, hanno constatato che la vittima, una donna di 74 anni, era dolorante e con lividi sulle braccia a testimonianza dell’aggressione del figlio (un livido sarebbe stato provocato addirittura da un morso). Prima di essere accompagnata in ospedale ha raccontato di non aver mai denunciato il figlio per paura di fare del male a lui e anche per timore di ritorsioni. Ma per difendere la propria incolumità e quella del marito, anche anch’egli anziano, ha deciso di denunciare il figlio.

L’uomo, anche a causa dell’abuso di alcol, negli ultimi tempi era diventato particolarmente aggressivo e violento. E quando i carabinieri sono andati a casa hanno dovuto contrastare la reazione dell’uomo prima verbale, con frasi ingiuriose e minacciose e poi col tentativo di darsi alla fuga con calci. L’uomo ora è ai domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: