Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

I carabinieri del Ris nella casa e nel garage dove madre e figlia sono state trovate morte

L'anziana era dentro una bara di zinco, la donna di 56 anni era nell'appartamento

Di Redazione

I carabinieri del Ris di Messina sono oggi a Lentini, nel Siracusano, per una serie di sopralluoghi nell’appartamento in via Gorizia di Lucia Marino, la 56enne ritrovata cadavere venerdì scorso, e nel garage di via Murganzio dove, nella serata di sabato, è stata invece trovata la madre Francesca Oliva, 80 anni. L’anziana si trovava all’interno di una bara, o meglio della parte interna in zinco di una bara, in stato di decomposizione. 
 Su ordine della Procura di Siracusa, che ha aperto un fascicolo sulla morte delle due donne che vivevano insieme, i militari stanno cercando di raccogliere elementi, come tracce organiche, per chiarire cosa sia successo. 
Ieri sera è stata eseguita l’autopsia sul corpo della 56enne che era in avanzato stato di decomposizione: un esame necessario per capire le cause del decesso. L’autopsia della madre avverrà probabilmente nella giornata di domani.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: