Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Ladri di climatizzatori a Catania: uno dei due riconosciuto dalla madre

I due, uno dei quali irreperibile, sono stati denunciati. Avevano asportato due condizionatori da una pizzeria

Di Redazione

I Carabinieri della Stazione di Piazza Verga hanno denunciato un pregiudicato catanese di 56 anni e un 29enne di origini dominicane, quest’ultimo attualmente irreperibile, poiché ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso. Gli scorsi 28 agosto e 1° settembre avevano asportato in piena notte due condizionatori da esterno (del valore commerciale di circa 4.000 euro) da una nota pizzeria in via Redentore. 

Pubblicità

Le indagini dei militari, avviate subito dopo la denuncia del titolare dell’esercizio commerciale, sono state corroborate soprattutto dall’analisi dei filmati registrati dal sistema di video sorveglianza attivo all’esterno del locale che hanno consentito di rilevare la targa di una Citroen DS Cabrio dove i personaggi ritratti caricavano uno dei condizionatori. Gli immediati riscontri investigativi hanno fissato diversi elementi probatori: l’autovettura era stata presa a noleggio dal 56enne che, ricevuta la visita a casa dei militari, si è giustificato dicendo di non avere alcuna responsabilità, poiché aveva fatto solo un favore all’amico - lui lo chiama il “colombiano” - che doveva trasportare quei condizionatori in un determinato posto nella zona della “Pescheria”.

La testimonianza della madre del 29enne che, in piena onestà, ha riconosciuto senza alcun dubbio il figlio nei fotogrammi che hanno ripreso le fasi finali del furto e che i carabinieri le hanno mostrato. La comparazione tra i fotogrammi acquisiti dal video e i cartellini anagrafici dei due denunciati ha rivelato chiaramente la loro identità.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: