Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Le piazzole delle autostrade siciliane invase dai rifiuti, scattano le prime denunce per gli automobilisti

Le tipologie di spazzatura abbandonata sono le più diverse, da quelli urbani non differenziati a casa ai materiali ingombranti di ogni genere

Di Redazione

Fermano l’auto nelle piazzole di sosta autostradali e scaricano sacchi di rifiuti: sono quelli che ormai vengono definiti "ecovandali" e che a volte, come testimoniato da alcune immagini, non disdegnano persino di urinare prima di lasciare sgommando l’area di sosta. Sono già decine le denunce presentate da Autostrade Siciliane nei confronti di automobilisti che abbandonano rifiuti nelle piazzole di sosta delle autostrade A18 ed A 20, che sono stati immortalati da telecamere di sorveglianza.

Pubblicità

Le tipologie di rifiuti abbandonati sono le più diverse, da quelli urbani non differenziati a casa ai materiali ingombranti di ogni genere. Si tratta - afferma Autostrade siciliane in una nota - di un fenomeno ormai diffuso in tutta Italia, ma che in Sicilia registra allarmanti dati di crescita. Autostrade Siciliane per i prossimi mesi ha in programma di intensificare ulteriormente gli investimenti sulle aree di sosta con un numero maggiore di interventi di bonifica e l’aumento delle video-trappole distribuite sulle autostrade Messina-Palermo, Messina-Catania e Siracusa-Gela.
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA