Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Sessantenne muore carbonizzato nell'incendio della propria casa

Le cause della tragedia, forse una perdita di gas

Di Redazione

 Un avvocato sessantenne in pensione è morto carbonizzato nella sua abitazione in fiamme. L’uomo è stato trovato dai vigili del fuoco, intervenuti stamattina, intorno alle 7,30 quando nell’appartamento è divampato il rogo. Prima c'è stata un’esplosione, dovuta probabilmente ad una fuga di gas, e subito dopo le fiamme dono divampate le fiamme all’ultimo piano di una palazzina occupata soltanto dall’uomo, che viveva da solo. Quando i vigili del fuoco, domate le fiamme, sono entrati in casa, hanno trovato il corpo carbonizzato. Indagano i carabinieri. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA