Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

Messina

Percepivano il Reddito di cittadinanza indebitamente: 7 indagati

Nei confronti dei sette disposto un sequestro preventivo

Di Redazione |

Sequestro preventivo di oltre 61mila euro per sette messinesi accusati di indebita percezione del reddito di cittadinanza. Il provvedimento, emesso dal gip di Messina su richiesta della procura, è stato eseguito dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Messina. Secondo quanto emerso dalle indagini, i sette avrebbero omesso di comunicare la sottoposizione a misure cautelari o ad altri provvedimenti di detenzione, adottate nei loro confronti o di familiari percependo indebitamente, tra il 2020 e il 2021, la somma complessiva di oltre 61.000 euro.  

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: