Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Europa riduce rialzo, bene futures Usa, Milano +1,2%

Effetto conti su Mercede e TotalEnergies, corre Stellantis

Di Redazione

MILANO, 28 APR - Riducono il rialzo le principali borse europee dopo la previsione del governatore di Banklitalia Ignazio Visco su un possibile rialzo dei tassi della Bce "nel terzo trimestre o a fine anno". Prosergue comunque l'impulso delle trimestrali di alcuni grandi Gruppi e il progresso dei futures Usa, soprattutto sul Nasdaq (+1,9%), in vista del Pil trimestrale americano. Milano guadagna l'1,2%, fa poco meglio Parigi (+1,39%), seguita da Francoforte (+1,23%), Londra (+0,97%) e Madrid (+0,33%). Effetto conti su Mercedes (+2,55%), Total-Energies (+3,68%), Glencore (+1,73%), Schneider Electric (+1,15%), Capgemini (+3,46%) ed Stm (+1,97%), tra le 70 società che annunciano oggi la propria trimestrale. In campo petrolifero balza Eni (+1,95%), che sta valutando i sistemi di pagamento del gas in vista delle scadenze di metà maggio. Risale il greggio (Wti +0,34% a 102,38 dollari al barile), debole invece il gas (-2,96% a 104,25 euro al MWh). In Piazza Affari corre Coima Res (+20,61%), che scambia comunque a 9,89 euro, sotto i 10 euro offerti da Evergreen.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: