Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Hong Kong pesante con crisi Ucraina, apre a -2,62%

In forte calo future su listini Wall Street e borse europee

Di Redazione

PECHINO, 04 MAR - la Borsa di Hong Kong apre la seduta in pesante correzione scontando gli sviluppi dell'attacco della Russia in Ucraina, con le fiamme divampate a Zaporizhzhia, la maggiore centrale nucleare del Paese e d'Europa: l'indice Hang Seng cede il 2,62%, a 21.879,13 punti. L'indice Composite di Shanghai cede nelle prime battute l'1,01%, a 3.445,92 punti, mentre quello di Shenzhen lo 0,60%, a quota 2.775,27. In forte calo i future sui listini di Wall Street e delle borse europee: quelli sullo S&P 500 e il Nasdaq perdono oltre l'1,6%, mentre l'Euro Stoxx 50 arretra del 3,1%.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: