Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Milano debole (-0,3%), sprint di Tim (+4%) e Leonardo

Spread sale a 165,4 punti. Bene Eni, scivolano Nexi ed Stm

Di Redazione

MILANO, 13 APR - Procede debole Piazza Affari (Ftse Mib -0,3%), con pochi rialzi, tra cui Tim (+4%) su indiscrezioni di un'offerta di Iliad sull'area 'consumer'. In luce anche Leonardo (+1,83%), Eni (+1,24%) e Amplifon (+1,02%), mentre scivolano Nexi (-2,66%), Stm (-2,3%), Stellantis (-1,42%), Iveco (-1,35%), Saipem (-1,39%) e Campari (-1,36%). Segno meno per i bancari Bper (-1,13%), Intesa (-0,81%) e Unicredit (-0,87%) con il differenziale tra Btp e Bund tedeschi in rialzo a 165,4 punti ed il rendimento annuo in progresso di 9 punti base al 2,49%. Pochi movimenti su Banco Bpm (+0,03%) e su Atlantia (+0,14%), nel giorno in cui si riunisce il Cda di Edizione per deliberare sull'Opa difensiva della famiglia Benetton insieme a Blackstone per fermare l'avanzata di Acs.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: