Notizie locali
Pubblicità

Economia

Entrate: Mef, primi 4 mesi a 148,3 mld (+10,7%)

Da Irpef 67,4 mld. Da Iva 45,4 mld. Da imposta su Società 1,2mld

Di Redazione

ROMA, 06 GIU - Nei mesi di gennaio-aprile 2022 le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica ammontano a 148.311 milioni di euro, con un incremento di 14.279 milioni di euro rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente (+10,7%). Il significativo incremento registrato nel quadrimestre è influenzato sia dal trascinamento degli effetti positivi sulle entrate a partire dal 2021 anche grazie alla ripresa dei pagamenti delle rate sospesi durante il covid. Lo afferma il Mef sottolineando che la rateizzazione dei versamenti potrà determinare effetti di gettito anche nel corso dei prossimi mesi del 2022. In aumento anche le entrate da Iva mentre risultano in calo le imposte sul reddito delle società (Ires). Nel mese di aprile le entrate tributarie sono state pari a 34.909 milioni di euro (+658 milioni di euro, +1,9%). In particolare, le imposte dirette hanno avuto una diminuzione del gettito di 1.511 milioni di euro (-9,0%) e le imposte indirette hanno registrato un andamento positivo pari a 2.169 milioni di euro (+12,4%). Nel primo quadrimestre 2022 le imposte dirette ammontano a 78.466 milioni di euro, con un aumento di 3.554 milioni di euro (+4,7%). Il gettito dell'IRPEF si è attestato a 67.401 milioni di euro con un aumento di 1.824 milioni di euro (+2,8%). Le entrate IVA sono risultate pari a 45.407 milioni di euro (+8.045 milioni di euro, pari a +21,5%) di cui 38.717 milioni di euro (+5.668 milioni di euro, pari a +17,2%) derivano dagli scambi interni, di cui 4.356 milioni di euro (+199 milioni di euro, pari a +4,8%) dai versamenti delle P.A. a titolo di split payment (L. n. 190/2014); mentre 6.690 milioni di euro (+2.377 milioni di euro, pari a +55,1%) sono relativi al prelievo sulle importazioni. Nei primi 4 mesi del 2022 L'IRES è risultata pari a 1.221 milioni di euro (-218 milioni di euro, pari a -15,1%).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: