Notizie locali
Pubblicità

Economia

Mercedes: utile sale nonostante guerra, +3% a 3,6 miliardi

In primo trimestre buoni risultati malgrado crisi semiconduttori

Di Redazione

(ANSA-AFP) - ROMA, 27 APR - L'aumento dei prezzi di vendita ha consentito a Mercedes-Benz di aumentare leggermente i profitti nei primi tre mesi dell'anno, nonostante la carenza di semiconduttori e le ricadute della guerra in Ucraina. Lo ha spiegato la stessa casa automobilistica annunciando di aver registrato un utile netto di 3,6 miliardi di euro nel periodo da gennaio a marzo, con un aumento del 3% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. L'utile operativo è aumentato dell'11% a 5,2 miliardi di euro con un aumento del 6% dei ricavi a 35 miliardi di euro. La casa automobilistica con sede a Stoccarda ha affermato che i risultati sono stati rafforzati da "una maggiore attenzione ai veicoli di fascia alta e ai furgoni premium, combinata con la continua disciplina dei costi, anche se la pandemia, i colli di bottiglia nella catena di approvvigionamento dei semiconduttori e la guerra in Ucraina hanno continuato avere un impatto sul business". Le vendite di auto sono diminuite del 10% a circa 487.000. (ANSA-AFP).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: