Notizie locali

Archivio

Catania, le fiabe dal vivo per combattere la dipendenza da social dei più piccoli

Di Redazione
Pubblicità

La principessa, l'ape, la strega, la maga e ovviamente non può mancare la fatina buona. I personaggi delle favole preferite dai bambini impersonificati dagli studenti della scuola “Ipsseoa Karol Wojtyla” di Catania. Accanto a loro, le professoresse Graziella Guerrera e Stefania Fiamingo. Un volo con la fantasia per bambini e genitori in questo mondo dominato dai social. Una iniziativa, questa, che nasce in collaborazione con la libreria Mondadori Point e il comune di Catania. «C'è sempre un buon motivo per leggere ma troppo spesso lo dimentichiamo - afferma il presidente della circoscrizione di “Borgo-Sanzio” Paolo Ferrara - l'iniziativa “Ioleggoperchè” è rivolta proprio ai bambini piccolissimi che diventeranno i cittadini del domani. Restare fanciulli, con le proprie speranze ed una fervida immaginazione, è un valore che anche i genitori devono acquisire”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità