Notizie locali

Archivio

Dalla lirica al jazz, cinque imperdibili concerti a Catania

Di Redazione
Pubblicità

Catania - Ritorna sotto i riflettori, per il quinto anno consecutivo, la rassegna di concerti, firmati Inside Produzioni, con la direzione artistica di Giuseppe Costantino Lentini. Identica la prestigiosa cornice, che accoglierà tutti gli appuntamenti in programma da gennaio fino a marzo, e che sarà il Teatro Stabile, ad eccezione del debutto ufficiale che, novità assoluta di questa edizione, avverrà nel mese di dicembre al Teatro Metropolitan.


Cinque appuntamenti di grande valore artistico, in quelli che sono definiti, luoghi per eccellenza della cultura catanese per 4 mesi, avvolgeranno il pubblico tra le atmosfere eleganti ed emozionanti della musica. Una vera e propria experience a 360°, che spazierà dalla lirica, al jazz fino al suono vigoroso del violino. «Sono davvero felice di aver intrapreso un nuovo percorso di importante collaborazione e sinergia con il Teatro Stabile di Catania – commenta Giuseppe Costantino Lentini - all’interno di un contesto professionale e di grande valenza culturale. Le scelte dei nostri spettacoli sono rivolte ad un pubblico competente, che sa apprezzare la buona musica, in quello che il suo luogo naturale, il teatro. L’obiettivo rimane come sempre lo stesso “proporre musica di gran classe”, lavorando con passione, umiltà e voglia di fare sempre meglio - continua - con scelte artistiche di qualità, che abbiamo un respiro internazionale perché la nostra terra non ha nulla da invidiare a nessuno. Ecco perché nomi di fama mondiale, riempiranno la nostra kermesse». Un cartellone di tutto rispetto, che aprirà ufficialmente i battenti sabato 21 dicembre con il gran concerto di Natale “Unforgettable Christmas” del soprano internazionale Desiré Capaldo, per la prima volta in Sicilia, definita una delle voci più belle del mondo. Proprio di poche settimane fa, l’uscita del suo nuovo album, “Solamente Amore”, già un grande successo internazionale.


Ad aprire il 2020, uno spettacolo dalle forti tinte jazz e soul, che porterà ancora una volta, la musica allo Stabile, con “Joyce Elaine Yuille & Hammond Groovers Jazz From N.Y. in Concert “, in scena il 18 con la sua classe vocale, così come il suo dinamismo e la sua espressività. Una splendida jazzista con un pizzico di anima e un pizzico di blues. Il “musical genius”, Alessandro Quarta, premiato nel 2017 a Montecitorio, come “miglior eccellenza italiana nel mondo” per la musica, dominerà la platea con il suo frizzante violino, nel concerto “Plays Astor Piazzolla “, in programma il 15 febbraio.


Immancabile nel repertorio di Inside Produzioni, dopo il sold out assoluto dello scorso anno, il “Jazz - Francesco Cafiso Quartet “, previsto per il 29 febbraio. Ormai radicato dentro il panorama jazz come il miglior sax di tutti i tempi, sarà affiancato da musicisti del calibro di Dario Deidda (ex bassista di Pino Daniele), Mauro Schiavone pianista e Marco Valeri alla batteria.
A chiudere la rassegna, tutta anima e cuore, “Chiara Civello in concert & Rita Marcotulli”, in scena il 15 marzo, con un sound che strizza l’occhio al passato ma guarda al futuro. «Siamo pieni di entusiasmo – conclude Lentini - e non vediamo l’ora di cominciare ancora una volta questa meravigliosa avventura con la passione di sempre, che contraddistingue ogni progetto che intraprendiamo. Ci auguriamo che il pubblico rimanga soddisfatto e che in tanti decidano di venire a vedere ognuno dei nostri appuntamenti. E anche se la rassegna non è ancora partita, stiamo già lavorando per la prossima stagione, del resto la musica non si ferma mai».
 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità
Di più su questi argomenti: