Notizie locali
Pubblicità

Italia

Covid: Cei, ok ad acquasantiere ma raccomandate mascherine

Le nuove indicazioni per le celebrazioni in chiesa

Di Redazione

ROMA, 15 GIU - Nuovo allentamento delle misure Covid anche per la Chiesa cattolica, in linea con quanto deciso dal governo. Possono tornare ad essere usate le acquasantiere, vuote da due anni, e si torna anche alle processioni per l'offertorio. A messa le mascherine non sono obbligatorie ma "raccomandate". La Conferenza Episcopale Italiana ha scritto a tutti i vescovi aggiornando le disposizioni. "E' importante ribadire che non partecipi alle celebrazioni chi ha sintomi influenzali e chi è sottoposto a isolamento perché positivo al Sars-Cov-2", dice in premessa la Cei. "Si continui a osservare l'indicazione di igienizzare le mani all'ingresso dei luoghi di culto", è l'altro suggerimento come anche si consiglia ai sacerdoti di indossare la mascherina e a igienizzare le mani prima di distribuire la Comunione. Nella celebrazione dei Battesimi, delle Cresime, delle Ordinazioni e dell'Unzione dei Malati si possono effettuarle senza l'ausilio di strumenti. "I singoli vescovi, nella considerazione delle varie situazioni e dell'andamento dell'epidemia nel loro territorio, possono adottare provvedimenti e indicazioni particolari" precisa la Conferenza episcopale italiana.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: