Notizie locali
Pubblicità

Italia

Incendio traghetto, possibile sversamento in mare dall'Euroferry Olympia

La nave della Grimaldi è andata a fuoco ieri nelle acque tra l’Italia e la Grecia: aveva a bordo 800 metri cubi di carburante e 23 tonnellate di merci pericolose corrosive

Di Redazione

I tecnici del Reparto ambientale marino della Guardia Costiera hanno individuato un possibile sversamento dall’Euroferry Olympia della Grimaldi, il traghetto andato a fuoco ieri nelle acque tra l’Italia e la Grecia che aveva a bordo 800 metri cubi di carburante e 23 tonnellate di merci pericolose corrosive. Il ministro della Transizione ecologica sta seguendo la vicenda in costante contatto con la Guardia Costiera. 

Pubblicità

Lo sversamento è stato individuato dall’Atr della Guardia Costiera che ha sorvolato l’area dell’incidente. Il ministero della Transazione ecologica ha già messo a disposizione della autorità greche un mezzo della Società del servizio nazionale antinquinamento, lo "Ievoli white", che si trova attualmente a Bari mentre nell’area dell’incidente è già arrivata nave Diciotti della Guardia Costiera, dotata di dispositivi di antiquinamento, che ha a bordo un team di esperti composto da un tecnico dell’Ispra e due ufficiali del reparto ambientale marino. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA