Notizie locali
Pubblicità

Italia

Si uccide lanciandosi dal terzo piano e in casa moglie trovata morta

L'ipotesi avanzata dagli investigatori è quella di un femminicidio-suicidio

Di Redazione

E’ morto dopo essersi lanciato dal terzo piano e in casa i soccorritori hanno trovato la moglie morta con diverse ferite sul corpo. E’ accaduto stamattina a Velletri, vicino Roma. Sul posto 118 e carabinieri che indagano sull'accaduto. Si ipotizza un femminicidio seguito dal suicidio dell’uomo, 72 anni, che era un ex carabiniere, non più nell’Arma da circa 15 anni. Per chi indaga Paolo Iannello avrebbe colpito più volte la moglie Lucia Massimo di 70 anni, con un oggetto contundente, e si sarebbe poi lanciato nel vuoto.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: