Notizie Locali


SEZIONI
Catania 32°

Italpress news

La Roma agli ottavi di Europa League, 2-0 al Salisburgo

Di Redazione |

All ‘Olimpico Belotti e Dybala ribaltano il risultato dell’andata. ROMA (ITALPRESS) – La Roma batte in casa 2-0 il Salisburgo e si qualifica per gli ottavi di finale di Europa League. Dopo l’1-0 dell’andata in favore degli austriaci, le reti di Belotti e Dybala regalano il pass per il prossimo turno agli uomini di Mourinho, che recupera Pellegrini e l’asso argentino. Dal 1′ in attacco c’é poi il “Gallo”, al posto di Abraham, reduce da un intervento di sutura alla palpebra inferiore sinistra, che l’ha costretto a partire dalla panchina, per poi entrare nei minuti finali del match con una maschera protettiva sul volto. La squadra giallorossa, trascinata da un Olimpico sold out, é volenterosa ma nervosa. Dopo 10′ gli ammoniti sono giá due: Ibanez e Pellegrini. Al 9′ peró la Roma sfiora il vantaggio: sugli sviluppi di un cross da palla da fermo, Dybala deve prima arrendersi all’intervento di Kohn e poi alla traversa. Al 30′ ci prova Pellegrini col destro da fuori area, ma il portiere avversario é attento e sulla respinta Zalewski tenta un tiro cross che si perde sulla linea laterale. La rete del vantaggio giallorosso é rinviata di pochi minuti. Al 33′ Spinazzola sfonda sulla sinistra e crossa al centro dove Belotti devia di testa per l’1-0 da due passi. Al 40′ c’é il raddoppio e l’assist é ancora una volta di uno Spinazzola che sembra tornato quello dell’Europeo. L’esterno azzurro guida una ripartenza e serve un cross preciso per il mancino al volo di Dybala, che realizza il 2-0. Nella ripresa il Salisburgo prova ad alzare il baricentro e al 51′, dopo un cross dalla sinistra, Adamu in spaccata spaventa i romanisti. La Roma risponde con Cristante che carica il destro e costringe Kohn a deviare in angolo. I primi cambi di Mourinho sono Karsdorp e Wijnaldum al posto di Zalewski e Pellegrini. All’86’ c’é spazio per la standing ovation per Belotti e per l’ingresso di Abraham. La serata dell’Olimpico frutta a Mourinho il passaggio del turno (domani il sorteggio) e una concorrenza agguerrita nel reparto avanzato. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). spf/pdm/red 23-Feb-23 23:08

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA