Notizie locali
Pubblicità

Italpress news

L'Inter vince ancora in rimonta, 2-1 in casa del Sassuolo

Sotto nel primo tempo (Berardi su rigore), i nerazzurri rimontano grazie a Dzeko e Lautaro /nche lui dagli 11 metri)

Di Redazione

L'Inter soffre ma vince la quinta partita in stagione. Contro il Sassuolo la squadra di Inzaghi va sotto nel primo tempo e trova la forza di rimontare fino al 2-1 finale grazie ai gol di Dzeko e Lautaro su rigore. Sorride la coppia nerazzurra, non quella neroverde: Raspadori e Scamacca - accostati piú volte ai nerazzurri - restano in panchina. Dionisi si affida a Defrel, unica punta, supportato da Boga, Djuricic e Berardi che ha giá messo lo zampino in 10 reti nelle sue ultime 10 sfide contro squadre posizionate tra le prime tre in classifica.

Pubblicità

L'attaccante azzurro non si smentisce contro i nerazzurri e dopo ventidue minuti ha giá siglato l'1-0 su rigore conquistato da Boga grazie ad un'incursione in area frenata irregolarmente da Skriniar. L'Inter gioca male e al 46' esce bene da un episodio discusso: de Vrij sbaglia un retropassaggio, Defrel si impadronisce del pallone, salta Handanovic e cade dopo un colpo subito al volto. Ma per Pairetto non c'é il fallo e di conseguenza nessun provvedimento per il portiere.

Nella ripresa Inzaghi cambia tutto: fuori Correa, Calhanoglu, Dumfries e Bastoni; dentro Vidal, Darmian, Dimarco e Dzeko che al primo pallone giocabile fa 1-1: cross di Perisic al 58' e colpo di testa dell'ex Roma in tuffo alle spalle di Ferrari. Bosniaco decisivo anche al 77' quando Consigli lo stende in area: Pairetto non ha dubbi e concede il rigore. Dagli undici metri Lautaro non sbaglia e l'Inter vola a 17 punti. (ITALPRESS). 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: