Notizie locali
Pubblicità

Mondo

A Istanbul quasi 400 fermati per Gay Pride

La polizia ha disperso la manifestazione che era stata vietata

Di Redazione

ISTANBUL, 27 GIU - Sono in tutto 373 le persone fermate ieri dalla polizia durante la marcia del gay pride a Istanbul e rilasciate durante la notte dopo avere passato alcune ore in caserma. Lo fanno sapere gli organizzatori della manifestazione che si è tenuta ieri nel centro della città sul Bosforo nonostante fosse stata vietata dalla prefettura per motivi di ordine pubblico. Qualche centinaio di dimostranti hanno marciato in alcune vie nel centro di Istanbul per poi essere bloccati dalle forze dell'ordine che hanno arrestato quasi 400 persone tra cui il fotografo dell'agenzia Afp Bulent Kilic. Dopo essere stato permesso dal 2002 al 2014, con la partecipazione di decine di migliaia di persone, il Pride di Istanbul è stato vietato ogni anno a partire dal 2015.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA