Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Hamas, 'Gaza prepara battaglia strategica contro Israele'

Haniyeh a Sidone: 'Intano la Cisgiordania torna a sollevarsi'

Di Redazione

(ANSAmed) - TEL AVIV, 26 GIU - "Malgrado il blocco imposto da Israele 15 anni fa, Gaza si sta preparando ad una battaglia strategica contro il nemico sionista. Sappiamo bene che una guerra non è un picnic, ma siamo pronti al martirio mentre percorriamo la strada verso la libertà": lo ha detto oggi, secondo i media israeliani, il leader di Hamas Ismail Haniyeh intervenendo ad una manifestazione a Sidone, nel Libano meridionale. I suoi miliziani, ha precisato, sono ormai in grado di lanciare verso Israele 150 razzi in meno di cinque minuti. "Ci troviamo oggi in un'era di vittorie e di grandi trasformazioni - ha aggiunto - rese possibili dal nostro popolo e dalla resistenza in Palestina, in Libano ed altrove". Haniyeh ha rilevato con compiacimento che "dopo molti anni di cooperazione di sicurezza (fra l'Autorità nazionale palestinese ed Israele, ndr), la Cisgiordania torna a sollevarsi e la città di Jenin eleva la bandiera della resistenza". "Io dico ai sionisti: i vostri sogni andranno in fumo, per voi non c'è posto a Gerusalemme né nella moschea al Aqsa'' ha affermato ancora Haniyeh che nel corso la sua visita ha incontrato dirigenti politici libanesi, fra cui il leader degli Hezbollah Hassan Nasrallah, ed il capo della Jihad islamica Ziad Nahale. (ANSAmed).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA