Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Libia: Al Arabiya, almeno due morti in scontri a Tripoli

Ci sono anche cinque feriti, non è chiaro se civili o miliziani

Di Redazione

IL CAIRO, 27 AGO - Ci sono "almeno 2 morti negli scontri avvenuti nella capitale libica Tripoli": lo ha riferito la tv Al Hadath, della catena di Al Arabiya, citando "fonti mediche" senza specificare se le vittime siano civili o miliziani. "Gli ospedali di Tripoli hanno finora accolto cinque feriti", viene aggiunto, parlando di lesioni "leggere" o di media gravità. "L'ambulanza del Centro di Medicina d'Urgenza e Sostegno è riuscita a soccorrere una cittadina di 20 anni che aveva riportato una lesione agli occhi nei pressi della Fiera Internazionale di Tripoli", scrive su Facebook lo stesso centro. "I combattimenti in corso a Tripoli sono tra forze governative e gruppi armati fedeli al governo parallelo di Fathi Bashagha guidati da Haitem Tajouri", scrive su Twitter il sito Libya Observer confermando quanto si temeva da giorni e fornendo un dettaglio sulla guida delle forze che appoggiano l'avversario per premier Abdel Hamid Dbeibah. "Al-Tajouri ha distrutto diverse auto appartenenti a un gruppo armato affiliato alla Sicurezza interna, guidato da Lotfi Al-Hariri (...) dopo aver attaccato uno dei suoi quartier generali nel centro di Tripoli", dettaglia sempre su twitter il sito Al Marsad. "Tripoli ha assistito a scontri con armi medie e pesanti scoppiati la scorsa notte tra due gruppi armati in via Al-Zawiya e nel distretto di Bab Ben Ghashir", precisa dal canto suo il sito Alwasat.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: