Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Nigeria: ostaggio twitta e invia posizione, sequestro 'social'

Rapite 17 persone, gli internauti chiedono alla polizia di agire

Di Redazione

ROMA, 15 GIU - La polizia nigeriana afferma di indagare su un rapimento di massa segnalato nella capitale Abuja, come rendo noto la Bbc. I sequestri a scopo di estorsione da parte di bande armate sono frequenti in tutto il Paese, ma questo caso esula dalla norma perché uno dei presunti ostaggi ha pubblicato un tweet e inviato un messaggio WhatsApp con la posizione delle persone rapite, chiedendo aiuto mentre uomini armati conducevano il gruppo verso una destinazione sconosciuta. Per la prima volta, quindi, l'opinione pubblica è stata raggiunta in modo diretto dalla notizia di un sequestro, chiedendo alle autorità di salvare gli ostaggi sugli stessi social media. Secondo il messaggio via Twitter le 17 persone sono state rapite da diverse parti di Abuja e tra loro ci sarebbero anche tre donne incinte e due bambini. La comunicazione ha ricevuto quasi 40.000 retweet e più di 2.500 persone hanno inviato dei messaggi, molti dei quali esortando le autorità nigeriane ad agire. Il Comando di polizia del territorio della capitale federale ha dichiarato che le indagini sono in corso, invitando alla calma e ringraziando quanti hanno fornito "informazioni utili".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: