Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Ucraina: Nyp,amante Putin in Svizzera, lo convinca a stop guerra

Petizione su Change.org chiede che venga cacciata dal Paese

Di Redazione

NEW YORK, 22 MAR - Una petizione online chiede alla Svizzera di cacciare dal Paese Alina Kabaeva, una delle presunte amanti del presidente russo. Sulla donna sarebbe alto anche il pressing delle amiche affinché usi i suoi collegamenti con il Cremlino per convincere il presidente russo a mettere fine alla guerra. Su Kabaeva, ex oro olimpico della ginnastica e rinomata per essere stata la più flessibile della Russia, regna il mistero: la donna e i suoi quattro figli, che sarebbero di Putin, sono in Svizzera e Alina ha vari passaporti con vari nomi. Al momento sarebbe al sicuro in uno chalet al confine con la Francia di proprietà di un fedelissimo di Putin. Fra Alina e Putin ci sarebbe una relazione di lungo corso, che i due non hanno però mai confermato. Nella petizione avviata su Change.org, riporta il New York Post (Nyp), Alina viene descritta come la "moglie preferita di un dittatore e un criminale di guerra che nelle ultime settimane sta attaccando l'Ucraina. Per la prima volta - si legge nella petizione che chiede alla Svizzera di cacciare Alina e i suoi figli dal Paese - nella storia moderna il vostro Paese ha violato la sua neutralità" con le sanzioni.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: